Notizie da Reggio Calabria

Inchieste “Poseidone” e “Why Not”, de Magistris rinviato a giudizio per diffamazione

0


L’ex sostituto procuratore di Catanzaro, già sindaco di Napoli e candidato alle ultime regionali in Calabria, Luigi de Magistris, è stato rinviato a giudizio per diffamazione. La notizia è stata resa nota dall’avvocato Salvatore Cerra che difende l’ex parlamentare ed ex sottosegretario Giuseppe Galati. Era stato lui a presentare una denuncia per diffamazione nei confronti dell’ex magistrato che aveva rilasciato alcune dichiarazioni relative alle indagini sulle operazioni «Poseidone» e Why not».

De Magistris, nella qualità di titolare delle indagini dell’epoca, aveva rilasciato le dichiarazioni ad una testata giornalistica: «De Magistris ha lasciato intendere – evidenzia l’avvocato Cerra – che le indagini gli furono al tempo sottratte illegittimamente e di essere stato fermato ‘perchè arrivato al cuore del sistema criminale, affermando che, in quelle indagini, era coinvolto, tra gli altri, proprio lo stesso Galati. Lo stesso, tuttavia, secondo il capo d’imputazione formulato dal locale Ufficio di Procura, ometteva di specificare, con riferimento proprio alla posizione di Galati, che il procedimento Poseidone era stato definito con decreto di archiviazione del gip di Catanzaro in data 3 novembre 2011, e che il procedimento Why Not, era stato, invece, definito con sentenza di assoluzione per l’insussistenza del fatto del Tribunale di Salerno in data 20 aprile 2016». Per il rinvio a giudizio di de Magistris, l’udienza è fissata per il prossimo 13 luglio davanti al Tribunale di Lamezia Terme.

© Riproduzione riservata



Fonte calabria.gazzettadelsud.it 2022-02-09 15:35:25

Leave A Reply