Notizie da Reggio Calabria

Lavoro, Conte: “Sì a settimana corta”

0



Lavoro, bisogna “offrire ai lavoratori una settimana più corta“. Così il leader M5S Giuseppe Conte, in collegamento con l’iniziativa ‘Visione comune’. “Lo dobbiamo fare”, però, “intelligentemente: non mettendo in difficoltà il mondo produttivo ma ribaltando la prospettiva, per incrementare la produttività, che è il grosso problema del sistema Italia“.

“La battaglia per il salario minimo è un punto nevralgico per il M5S, abbiamo 4,5 milioni di lavoratori con paghe da fame“, dice il leader 5 Stelle.

CONGEDO PATERNITA’ E LEGGE ZAN – “La battaglia” sul lavoro “è essenziale, così come deve diventarlo quella per il congedo di paternità”, aggiunge. “Se noi confrontiamo i nostri 10 giorni, che sono una piccola conquista, con i 7 mesi della Finlandia, con le settimane concesse in Spagna e Svezia il nostro risulta un passettino veramente modesto rispetto ad altre soluzioni”.

Quella sulla legge contro l’omofobia “per noi è stata una battaglia assolutamente importante, a cui abbiamo contribuito, e continueremo a mantenerla alta”.

M5S – “Costruire le premesse per un patrimonio comune politico, per un confronto di sistema non estemporaneo… è un arricchimento reciproco perché ci dà la possibilità di avanzare sempre di più la linea degli obiettivi”. “Abbiamo il dovere morale di ricostruire questa idea di società partendo dal basso, dai bisogni di chi ha difficoltà di vita quotidiana e non vede un orizzonte di futuro”. “Il principio di autosufficienza non è la soluzione, la storia ci insegna che se non si riesce a far sistema non si riescono a raggiungere obiettivi ambiziosi”, sottolinea l’ex premier. “L’azionista di maggioranza” di questa area progressista “non può che essere la cittadinanza”.

Il Movimento 5 Stelle “sarà presente con tante idee e progetti” nel campo progressista, ha sottolineato Conte: “Dobbiamo essere dei visionari, con una prospettiva da coltivare sulla base di una chiarezza di idee e…



Fonte www.adnkronos.com 2022-03-19 18:18:33

Leave A Reply