Notizie da Reggio Calabria

Sergio (Radio Rai): “Prezzo energia esploso, switchare al Dab abbatte costi e

0



Spegnere l’Fm e potenziare il Dab in un arco temporale che va dal 2025 al 2030 partendo da alcune aree del territorio è la strada indicata dal direttore di Rai Radio Roberto Sergio. Una strada, dialoga con l’Adnkronos, “che vuole essere una proposta per aprire un dibattito approfondito tra gli operatori del settore, commerciali e non, nella consapevolezza che tutte le decisioni sono prese a livello politico e certamente dopo l’apertura di tavoli ad hoc tra i vari operatori che condividano il percorso, in sostanza nulla di diverso rispetto a quanto è accaduto all’epoca sul fronte televisivo con il passaggio dall’analogico al digitale terrestre”.

Vantaggi? “Abbattere nell’immediato i costi esponenziali dei ripetitori e delle relative torri necessarie al segnale Fm che ricadono sulla bolletta elettrica e, di conseguenza sull’ambiente in termini di inquinamento, tema centrale anche nel Pnrr. Le reti Fm, infatti – spiega il direttore di Rai Radio – richiedono per le loro caratteristiche fisiche impianti molto numerosi e di potenza elevata che producono un inquinamento elettromagnetico nettamente superiore alle reti Dab che, con i relativi multiplex, per loro natura concentrano i segnali radiofonici di più reti Fm. Oggi poi – rimarca Roberto Sergio – il costo dell’energia è talmente esploso che tutti si stanno domandando quale possa essere la migliore soluzione per risparmiare. E una delle soluzioni è proprio il progressivo spegnimento dell’Fm, partendo dalle aree regionali, per arrivare a livello nazionale. Il timing naturalmente non lo decide la Rai, né altri operatori, ma lo decide il governo dopo aver sentito tutte le parti in causa. Ed ecco perché l’arco temporale 2025-2030 è solo una indicazione, una proposta”.

Innovazione tecnologia, ma anche visione: “Noi oggi mandiamo in visual radio Rai2, diretta brillantemente da Paola Marchesini, solamente su Raiplay che si può vedere su smart tv, tablet, pc, smartphone….



Fonte www.adnkronos.com 2022-03-16 15:32:39

Leave A Reply