Notizie da Reggio Calabria

Reggio Calabria, Ortì sconvolta per la morte di Francesco Saccà: “Dolcissimo sorriso, uno

0


Grande commozione nella frazione di Ortì, dove viveva Francesco Saccà, il giovane morto stamattina nell’incidente sulla statale 106 in territorio di Reggio Calabria. Nella pagina facebook “Ortì nel cuore” si leggono infatti alcuni commenti: “Purtroppo – scrive Biagio D’Agostino – il grido di dolore lanciato da qualche nostro membro, trova tragica giustificazione, in un terribile evento accaduto stanotte e che getta tutta la nostra comunità in una angoscia infinita. A cagione di uno spaventoso incidente stradale, ha perso la vita il nostro giovane compaesano Francesco Saccà. Non riesco a trovare le parole giuste per commentare una simile tragedia”.

“Non ho tante parole solo tanta tristezza una pugnala al cuore…Ti ricorderò con il tuo dolcissimo sorriso…È che Dio possa consolare in qualche modo il cuore dei genitori ?porgo le condoglianze alla famiglia è la mia vicinanza al suo dolore…” aggiunge Caterina Scano. “Una tragedia infinita, un ragazzo d’altri tempi, attaccato alla famiglia dedito al lavoro ed al sacrificio un esempio per tutti i giovani di oggi, tantissima tristezza, inaccettabile che un giovane ci lasci così, il paradiso ti accolga fra gli eletti, condoglianze vivissime per tutta la famiglia ❤” aggiunge Nicola Marra. 

In un altro commento Mimma Calabrese scrive: “Una tragedia terribile, non ci sono parole, un ragazzo educato, rispettoso grande lavoratore, un ragazzo di sani principi, che oggi ce ne sono pochi, un destino così ORRIBILE ?? ho una tristezza nel cuore, non riesco ad accettare questa bruttissima notizia, che il Signore gli dia la pace eterna. Penso ai suoi cari, solo il Signore può dare Pace, può dare conforto, non si può accettare la morte di un figlio così giovane, è TERRIBILE ???? ,NON CI SONO PAROLE PER DARE CONFORTO, UN ABBRACCIO FORTE ♥️♥️????

“La bontà, la dedizione al lavoro e la sua nobiltà d’animo erano superate soltanto dalla sua innata educazione. Una…



Fonte reggio.gazzettadelsud.it 2022-02-27 16:02:04

Leave A Reply