Notizie da Reggio Calabria

M5S, in nuovo statuto resta voto online per parlamentarie

0



Il nuovo statuto M5S, che sarà votato il 10 marzo 2022 in prima convocazione e l’11 marzo 2022 in seconda convocazione, prevede ancora il ricorso al voto online delle parlamentarie per la selezione dei candidati del MoVimento a ogni livello. E’ quanto si legge all’Articolo 7, lettera A. Tra le novità: si prevedono fondi per i gruppi locali (art. 6 comma f); è stato aggiunto un organo, cioè le assemblee territoriali (art. 9a e 10k).

“È convocata l’assemblea degli iscritti dalle ore 08:00 alle ore 22:00 del 10 marzo 2022 in prima convocazione e dalle ore 08:00 alle ore 22:00 dell’11 marzo 2022 in seconda convocazione” si legge nel sito M5S. L’assemblea è convocata “per deliberare sul seguente ordine del giorno: ripetizione della deliberazione assembleare adottata in date 2/3 agosto 2021 avente ad oggetto ‘la proposta di modifica dello Statuto e contestuale revoca della deliberazione assembleare del 17 febbraio 2021’, ai fini della sua conferma/convalida”.

E, inoltre, per “l’approvazione dello Statuto del Movimento 5 Stelle nella versione approvata il 2/3 agosto 2021, aggiornato con le modifiche richieste dalla Commissione di Garanzia degli Statuti e per la trasparenza e controllo dei rendiconti dei partiti politici ai fini dell’iscrizione del Movimento 5 Stelle nel registro di cui all’art. 4, d.l. 28 dicembre 2013 n. 149, e della conseguente ammissione ai benefici previsti dagli artt. 11 e 12 del citato d.l. n. 149/2013 (deducibilità dei contributi e c.d. 2X1000)”.

“Si specifica che potranno votare solo gli iscritti da almeno sei mesi come da Regolamento adottato dal Comitato di Garanzia l’8 novembre 2018 a mente del quale ‘Potranno prender parte a tutte le future convocazioni dell’Assemblea gli iscritti da almeno sei mesi con documento certificato'”, si legge nel sito M5S.

La votazione si svolgerà esclusivamente utilizzando lo strumento telematico on line…



Fonte www.adnkronos.com 2022-02-22 21:19:21

Leave A Reply