Notizie da Reggio Calabria

Omicidio a Bianco, arrestato un 23enne. Un raptus improvviso il presunto movente

0


Con l’accusa di avere ucciso la notte tra mercoledì e giovedì un vicino di casa, i carabinieri della compagnia di Bianco, in provincia di Reggio Calabria, hanno arrestato un 23enne originario del capoluogo ma da qualche mese trasferitosi nelle case popolari della cittadina.

Il fermo è avvenuto a conclusione delle attività condotte dalla sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale dei carabinieri di Reggio Calabria e delle perquisizioni domiciliari compiute nelle ore successive il delitto. Il ragazzo era stato fin da subito sospettato di aver ucciso a colpi di coltello il proprio vicino di casa, un anziano di settant’anni affetto da problemi psichiatrici che da circa cinque giorni conviveva con lui nella stessa abitazione a causa della positività al coronavirus della tutrice legale cui era in affidamento.

Foto auto carabinieri/FOTO COMANDO CARABINIERI

Le indagini, condotte dalla compagnia di Bianco con il coordinamento della Procura della Repubblica di Locri, a poche ore di distanza dall’evento hanno fatto emergere gravi indizi di responsabilità a carico del fermato, presso la cui abitazione sono stati rinvenuti nascosti gli abiti ancora intrisi di sangue di cui il giovane si era disfatto nottetempo, gettandoli nei rifiuti, nonché dei coltelli da cucina con i quali il ventitreenne avrebbe sferrato due fendenti mortali che hanno raggiunto la vittima alla gola, procurandogli la morte.

Le indagini proseguono al fine di ricostruire l’esatta dinamica dell’omicidio, l’eventuale concorso di…



Fonte reggio.gazzettadelsud.it 2022-02-19 12:13:17

Leave A Reply