Notizie da Reggio Calabria

L’importanza delle infrastrutture in Calabria, Sbarra: “Bisogna fare un potente

0


«Noi dobbiamo portare avanti l’offensiva di grandi investimenti per adeguare e ammodernare le vie di comunicazione nel Mezzogiorno e in modo particolare in Calabria». A dirlo è stato il segretario generale della Cisl, Luigi Sbarra, a margine del congresso della Ust Cisl Magna Graecia in corso a Feroleto Antico (Catanzaro).

«Penso – ha aggiunto Sbarra – che l’ammodernamento e la riqualificazione della strada statale 106, il potenziamento della rete ferroviaria, il progetto dell’Alta velocità sono questioni che dobbiamo mettere in cima alle priorità da sollecitare e da rivendicare. Oggi ci sono tante risorse che ci arrivano dall’Unione europea, ci sono fonti di finanziamento nazionale, bisogna fare un potente investimento sulle vie di comunicazione e sulle grandi infrastrutture viarie, ferroviarie, portuali, aeroportuali, sulle reti digitali e sulla messa in sicurezza del territorio. Tutto questo oggi – ha proseguito il segretario generale della Cisl – può essere alla portata ed è necessario che anche in Calabria il governo regionale, le organizzazioni sindacali, le forze imprenditoriali stringano e lavorino per un grande patto sociale che metta in priorità gli investimenti, il lavoro, la necessità di fare politiche di vera inclusione sociale».

Il giudizio sul lavoro svolto finora dalla nuova Giunta regionale

«Mi pare che il governatore Occhiuto stia aprendo dossier importanti, stia cominciando a fare passi significativamente decisivi». «Penso – ha aggiunto Sbarra – al tema della sanità, delle infrastrutture, della struttura burocratica della Regione, alla necessità di fare un’azione forte di contrasto al tanto precariato storico. Ci sono dossier importanti – ha detto ancora – che si stanno aprendo e che noi vogliamo sostenere e incoraggiare anche con la nostra azione sindacale».

© Riproduzione riservata



Fonte calabria.gazzettadelsud.it 2022-02-09 11:14:39

Leave A Reply