Notizie da Reggio Calabria

La Callipo espugna Ravenna e ottiene 3 punti importanti. Super Nishida (28 punti)

0


RAVENNA 1

CALLIPO 3

Set. 21-25, 19-25, 25-23, 22-25)

Consar Ravenna: Vukasinovic 14, Biernat, Erati 6, Queiroz 2, Ulrich, Goi (L), Klapwijk 23, Ljaftov 13, Comparoni, Orioli, Candeli, Fusaro. N.e.: Pirazzoli (L), Dimitrov. All.: Zanini

Tonno Callipo Vibo: Fromm 4, Nishida 28, Borges 11, Saitta 1, Candellaro 6, Basic 11, Rizzo (L), Flavio 12, Partenio 1, Nelli. N.e.: Condorelli (L), Gargiulo, Nicotra. All.; Baldovin

Arbitri: Luciani e Frapiccini

Durata set: 26’, 29’, 29’, 33’. Tot. 117’.

Note, Ravenna: bs 12, ace 4, ric. pos. 51%, att. 42%, muri 9. Tonno Callipo: bs 18, ace 5, ric. pos. 61%, att. 53%, muri 5.

Torna a vincere la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. I giallorossi espugnano Ravenna con il punteggio di 1-3 e conquistano tre punti preziosi che consentono alla compagine di coach Baldovin di rimanere in scia alle concorrenti e di essere ancora padrona del proprio destino. Non senza qualche apprensione, Saitta e compagni hanno bissato il successo dell’andata scendendo in campo dopo ben 18 giorni e dopo il secondo stop consecutivo legato al Covid che ha colpito il gruppo squadra giallorosso. Autentico protagonista del match è stato il giapponese Nishida. Nel giorno del suo ventiduesimo compleanno la stella della Callipo ha realizzato 28 punti con il 60% in attacco. In doppia cifra anche il centrale brasiliano Flavio ed i due martelli Borges e Basic. Ora sabato 5 febbraio la trasferta di Civitanova prima del decisivo trittico di gare consecutive in casa contro Taranto, Verona e Cisterna.

© Riproduzione riservata



Fonte calabria.gazzettadelsud.it 2022-01-30 19:53:45

Leave A Reply