google-site-verification=uWutfzsCgrF3zYaX49GJ0owdoHNdy74RYNoxhQ8ubZc
Notizie da Reggio Calabria

Dall’Italia uno scanner mobile per la missione ‘Food for Gaza’ – Notizie

0


Uno scanner mobile di ultima
generazione partirà nel pomeriggio a bordo della nave della
Grimaldi Lines che lo porterà a Cipro nell’ambito
dell’iniziativa umanitaria del Governo Italiano “Food for Gaza”.

   
Una missione che il ministero degli Esteri e della Cooperazione
Internazionale ha varato nei mesi scorsi insieme alla Fao,
Programma alimentare mondiale, alla Federazione internazionale
della Croce rossa e della Mezzaluna Rossa per portare aiuti
umanitari nella Striscia di Gaza.

   
L’obiettivo di “Food for Gaza” è far arrivare nella Striscia
tutti gli aiuti alimentari di cui c’è bisogno. E per agevolare
l’accesso degli aiuti alimentari, alleviare le sofferenze della
popolazione e garantire la sicurezza alimentare nella Striscia,
il Governo italiano ha istituito una base a Cipro, dalla quale
partiranno gli aiuti. Lo scanner, un sistema mobile di ispezione
a raggi X adatto alla verifica di ogni tipo di merci e dotato di
elevatissime capacità funzionali, è stato donato dall’Autorità
portuale di Gioia Tauro alle Autorità doganali cipriote grazie
al coordinamento con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e con
il dipartimento della Protezione civile che partecipano
attivamente alla costituzione dell’Hub umanitario per Gaza a
Cipro.

   
“Grazie a questo sforzo tutto italiano – ha ricordato
l’ambasciatore Bruno Archi che ha partecipato alla
manifestazione di consegna e di imbarco dello scanner che si è
tenuta stamattina nel porto di Gioia Tauro – sarà possibile
contribuire alla messa in funzione del ‘corridoio marittimo’ che
collegherà Cipro a Gaza attraverso l’invio di aiuti umanitari,
che saranno precedentemente verificati a Larnaka. Per
raggiungere questo ambizioso obiettivo è indispensabile che a
Cipro vi siano mezzi di controllo e scansione di altissimo
livello e il sistema fornito dall’Italia soddisfa tutti i
requisiti richiesti”.

   
Con l’apparecchiatura partiranno per Cipro anche tre
funzionari dell’Agenzia delle Dogane in servizio a Gioia Tauro
che formeranno i doganieri ciprioti all’uso dello scanner.

   
Alla manifestazione hanno preso parte numerose autorità tra
le quali il presidente del Sistema portuale di Gioia Tauro
Andrea Agostinelli, il ministro plenipotenziario Andrea
Mazzella, dirigenti dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e
della Protezione Civile.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA



Fonte www.ansa.it 2024-06-06 13:23:11

Leave A Reply