google-site-verification=uWutfzsCgrF3zYaX49GJ0owdoHNdy74RYNoxhQ8ubZc
Notizie da Reggio Calabria

La Calabria agli ultimi posti per la spesa dei fondi Ue – Calabria

0


Solo il 58% delle risorse 2014-2020 è stato già rendicontato

(ANSA) – BRUXELLES, 27 APR – La Calabria è agli ultimi posti
nella classifica regionale italiana per la spesa dei fondi
strutturali della politica di coesione dell’Ue. E’ quanto emerge
da un’analisi dei dati pubblicati sul portale Cohesion Data
della Commissione europea e che coprono l’andamento delle
allocazioni fino al 31 dicembre 2022.
   
Alla fine dell’anno scorso la spesa certificata della Regione
e rimborsata da Bruxelles era pari a circa 1,3 miliardi di euro
su 2,2 miliardi, cioè il 58% del fondo che unisce, nel caso
della Calabria, sia quello per lo sviluppo regionale (Fesr) sia
quello sociale (Fse) nel periodo di programmazione 2014-2020.
   
Restano quindi da spendere e rendicontare entro la fine
dell’anno circa 940 milioni di euro per non rischiare di perdere
le risorse. E’ da notare che le risorse assegnate alla Calabria
sono tra le più consistenti tra le regioni italiane.
   
Dai dati esaminati emerge inoltre che le regioni hanno speso
in media il 75% (circa 25 miliardi di euro) delle risorse Ue,
mentre i programmi nazionali si sono fermati al 43% (circa 13
miliardi). Restano quindi ancora quote importanti da spendere
entro la fine dell’anno, termine ultimo per non perdere risorse
sempre più preziose alla luce delle ristrettezze che si stanno
profilando per il bilancio nazionale anche nella prospettiva del
ripristino delle regole Ue sui conti pubblici. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA