Notizie da Reggio Calabria

Energia. Sulla Banca del cervello di Abbiategrasso il peso del caro bollette

0



Quando nel luglio del 2008 venne presentato il progetto, il geriatra Antonio Guaita, direttore della Fondazione Golgi Cenci di Abbiategrasso nel Milanese, la definì “una banca di cervelli ‘parlanti'”. Oggi questo ‘caveau della ricerca’, che si è arricchito con “l’impegno di una generazione di abbiatensi”, i nati tra il 1935 e il 1939, volontari per amor di scienza, custodisce una cinquantina di encefali “e 55mila provette di sangue, plasma e cellule”. Conservare questo tesoretto ha un valore importante per gli studi che ne possono scaturire, ma comporta spese annue consistenti, che di questi tempi stanno diventando sempre più pesanti. Mantenere inalterate nei frigoriferi migliaia e migliaia di provette “ha un costo energivoro che ci sta mettendo in ginocchio – spiega Guaita all’Adnkronos Salute – perché è tutto conservato a -80 gradi centigradi”.

Un ‘capitale scientifico’ schiacciato dal caro energia. “Noi adesso abbiamo raggiunto i 17mila euro nell’ultima bolletta dell’elettricità, eravamo sui 4-5 mila nello stesso mese dell’anno scorso. Quindi la voce è triplicata – calcola il geriatra – Stiamo cercando di rendere più efficiente il sistema, stiamo cercando di vedere se forme alternative di crioconservazione consentono risparmi. Per esempio, l’azoto liquido che viene usato come raffreddante. Stiamo pensando di potenziare i pannelli solari. Insomma tutto quel che possiamo fare. E poi stiamo cercando i fondi. Se questi non arrivano possiamo fare tutto quello che vogliamo, ma non riusciremo” ad attutire il colpo degli extra costi.

La Banca del cervello di Abbiategrasso è nata ormai un decennio fa: 1.300 anziani della città, di età fra i 70 e i 74 anni, hanno accettato di diventare ‘alleati della neurologia’ partecipando a uno studio longitudinale in cui “sono stati valutati nel tempo da un punto di vista neuropsicologico, clinico, biologico. Abbiamo il Dna di tutti – racconta Guaita – In partenza erano 1.300, adesso…



Fonte www.adnkronos.com 2022-09-21 18:24:12

Leave A Reply