Notizie da Reggio Calabria

Mare, G.Costiera: “500 soccorsi in un mese, servono prudenza e senso responsabilità”

0



Sono già 500 le persone tratte in salvo dalle Capitanerie di porto italiane dall’inizio dell’operazione di Mare Sicuro (18 giugno scorso). A seguito del grave incidente avvenuto una settimana fa nelle acque al largo dell’Argentario, il richiamo alla prudenza e al rispetto delle norme per vivere il mare in totale sicurezza, si fa ancora più forte. “È fondamentale conoscere in anticipo le regole in vigore nell’area in cui navighiamo. Regole cristallizzate nelle ordinanze di sicurezza emanate dai Comandi territoriali della Guardia Costiera. Ed altrettanto importante è fare sempre ricorso alla prudenza e al senso di responsabilità, per la propria sicurezza e quella degli altri”, sottolinea all’Adnkronos il Capitano di Vascello Cosimo Nicastro, responsabile della comunicazione della Guardia Costiera. “Sono concetti – aggiunge – che devono essere patrimonio culturale di un Paese a forte vocazione marittima come l’Italia. Tutto ciò nella consapevolezza che esiste una organizzazione, la Guardia Costiera, presente in mare, per fronteggiare ogni situazione di emergenza”.

In un mese (fino al 19 luglio) sono esattamente 495 le persone soccorse in mare, di cui 350 diportisti, attraverso Mare Sicuro, l’operazione che da oltre trent’anni, vede le donne e gli uomini della Guardia Costiera per tutta l’estate al fianco di bagnanti, diportisti, subacquei. In particolare, sono 170 le unità soccorse di cui 163 da diporto (116 i natanti). Di queste il 60% a motore.

I pericoli possono essere evitati, basta “avere un approccio consapevole con il mare”, ricorda Nicastro. Ecco dunque alcune raccomandazioni da tenere sempre a mente per chi va in mare. “Prima di tutto, ricordarsi che la sicurezza inizia in banchina, dunque prima ancora di uscire in mare”, sottolinea la Guardia costiera rivolgendosi ai diportisti. Bisogna quindi “controllare di avere carburante a sufficienza per l’andata ed il ritorno, tenendo in considerazione anche…



Fonte www.adnkronos.com 2022-07-30 17:42:17

Leave A Reply