Notizie da Reggio Calabria

La famiglia Borsellino: “Diritto alla verità”. Il 12 luglio Camera consiglio

0



(dall’inviata Elvira Terranova) – Non risparmia attacchi ai magistrati Antonino Di Matteo, oggi consigliere al Csm, e ad Annamaria Palma, oggi Avvocato generale di Palermo, che si occuparono per un periodo dell’indagine sulla strage di via D’Amelio. E neppure agli imputati, tre poliziotti, che “non hanno reso onore alla divisa”. Parla anche di “ignominia del depistaggio” sulla strage. E di “diritto alla verità, dopo 30 anni. Anche se ormai il danno è fatto ed è irreparabile”. In poco meno di un’ora l’avvocato Fabio Trizzino, legale dei figli di Paolo Borsellino, nonché marito di Lucia, la figlia maggiore del giudice ucciso il 19 luglio del 1992, lancia accuse precise nel corso delle repliche della penultima udienza del processo sul depistaggio sulla strage che vede alla sbarra tre poliziotti accusati di concorso in calunnia aggravata dall’avere favorito Cosa nostra. Secondo l’accusa, Mario Bo, Fabrizio Mattei e Michele Ribaudo, che facevano parte del Gruppo Falcone e Borsellino, avrebbero indotto il falso pentito Vincenzo Scarantino, a dire il falso e ad accusare degli innocenti, che poi furono condannati all’ergastolo. Oggi quegli innocenti sono parte civile nel processo di Caltanissetta che è alle battute finali. Per Bo la Procura ha chiesto 11 anni e 10 mesi, per Ribaudo e Mattei 9 anni e mezzo ciascuno.

Quella di oggi è stata la penultima udienza del processo. La prossima udienza è stata fissata per il 12 luglio per le controrepliche dei difensori e poi i giudici si ritireranno in Camera di consiglio per emettere la sentenza. Potrebbe essere emessa già in serata oppure all’indomani.

“Se pensate che la vittima di questo depistaggio è Paolo Borsellino, insieme con i suoi angeli custodi, un uomo che ha fedelmente servito le istituzioni. Io non riesco a vedere una confine, una misura all’ignominia di tutta quest vicenda”, dice Trizzino. Poi sferra un attacco all’ex pm Antonino Di Matteo che “nel 2009 fece una…



Fonte www.adnkronos.com 2022-06-28 18:01:45

Leave A Reply