Notizie da Reggio Calabria

Meloni: ‘Senza figli crolla sistema economico’

0



“Oggi l’attuale andamento demografico è estremamente drammatico. Noi abbiamo perso un intero capoluogo di provincia vista la carenza di nascite e la mortalità dovuta al Covid. Siamo in una società dove i figli sembrano essere diventati un fardello. Se noi non facciamo figli, crolla tutto il sistema di produzione economico, con sempre più gente da mantenere dal punto di vista pensionistico…”. Lo ha detto Giorgia Meloni agli Stati generali della natalità.

La crisi demografica è ”una questione non solo economica o di priorità. Nel tempo della globalizzazione tutti i presidi di identità sono sotto attacco. Lo è la famiglia e il primo presidio sotto attacco è la madre…”. ”Questo problema lo affronti non con un singolo provvedimento, tipo l’assegno unico o l’asilo nido… Serve un piano imponente di sostegno alla maternità”.

”Guardate tutto il tema delle teorie gender -ha sottolineato la leader di Fdi-. Per chi sa guardare un pò profondamente, tutta la vicenda del gender non ha come obiettivo la lotta alle discriminazioni. Mi pare che l’individuo indifferenziato cui si guarda non sia tanto indifferenziato: è maschio. Il problema è l’identità di donna e di madre. Alcune scelte che si fanno, impattano sulle donne. Il punto è il simbolo. Se si abbatte l’architrave della maternità, possiamo discutere tutti gli asili nido che vuoi, ma questa società è spacciata”.”Il Pnrr deve rivedere i suoi obiettivi. Chissà che non si possa affrontare seriamente questo tema della demografia, altrimenti rischiamo di essere spacciati… Draghi dovrebbe andare in Europa a rivedere questi obiettivi”. Lo ha detto Giorgia Meloni, ospite degli Stati generali della natalità’. ”Sono convinta che il Pnrr debba rivedere i suoi obiettivi e chissà se nella revisione -ha ribadito la leader di Fdi- non si possa inserire il tema della famiglia, a meno che questa non sia considerata un nemico”.

”Chi me l’ha fatto fare a fare un figlio?…



Fonte www.adnkronos.com 2022-05-13 15:41:27

Leave A Reply