google-site-verification=uWutfzsCgrF3zYaX49GJ0owdoHNdy74RYNoxhQ8ubZc
Notizie da Reggio Calabria

Swamy Rotolo e la sua Calabria: «Il cinema è la mia… Gioia»

0


Come vincere un David di Donatello a soli 17 anni in una delle categorie più acclamate e restare la ragazza acqua e sapone e della porta accanto. Semplicità, acume, schiettezza, curiosità, pazienza, propensione all’ascolto, una sana voglia di emergere. L’approccio con gli altri è umile e garbato. Sono queste le qualità di Swamy Rotolo, enfant prodige del cinema italiano che ha appena battuto artiste bravissime e di lungo corso nei prestigiosi David di Donatello, gli Oscar italiani. L’Accademia l’ha premiata con la statuetta di miglior attrice protagonista – la più giovane in assoluto in 67 anni di storia della manifestazione – per il film “A Chiara” del regista Jonas Carpignano. Swamy, dopo il trionfo di Cinecittà, è rientrata a Gioia Tauro, dove abita, consapevole del clamoroso traguardo raggiunto, determinata sul percorso da seguire, ma senza mai salire sul piedistallo. Una stellina emergente alla ricerca di una nuova normalità dopo il turbinio di emozioni e trionfi che non accenna a fermarsi. L’abbiamo incontrata per parlare della sua favola.

Swamy, che significato ha per te e per la città di Gioia Tauro questo prestigioso riconoscimento?
«Per me ha un valore straordinario. Non mi sarei mai aspettata di vincere un premio del genere, soprattutto perché non ho studiato recitazione. È il mio primo film e quindi ha un peso che va al di là di ogni immaginazione. Per Gioia Tauro è sicuramente un grande traguardo. Stavolta, almeno, non si sono ascoltate le solite cose negative di un paese che, finalmente, è alla ribalta per fatti positivi e di cultura e non di cronaca».

Dicono che tu sia una predestinata. Il tuo sogno era quello di diventare un’attrice? E l’avventura nel cinema com’è nata?
«Io non ho mai pensato di entrare in questo mondo. Conosco Jonas da quando avevo 9 anni, con lui avevo recitato in una piccola scena in “A Ciambra” e poi ho fatto il casting per…



Fonte reggio.gazzettadelsud.it 2022-05-07 12:00:14

Leave A Reply