Notizie da Reggio Calabria

Ucraina-Russia, Orsini: “Fatti mi danno ragione su guerra”

0



“I fatti mi stanno dando ragione”. Il professor Alessandro Orsini si esprime così a Cartabianca sul quadro della guerra tra Ucraina e Russia. “Ho detto che la strategia dell’Europa di mandare armi avrebbe portato ad una mattanza e i fatti mi hanno dato ragione. Da quando abbiamo dato armi all’Ucraina abbiamo avuto molti più morti tra i civili e tra i soldati, molte più fosse comuni e molte più città devastate”, dice il docente di sociologia del terrorismo internazionale. “Prima di essere linciato, io non ho mai detto che dobbiamo rimanere con le mani in mano e stare a guardare senza dare le armi. Ho detto che serviva una strategia totalmente diversa, ma non ho mai detto che bisognava rimanere fermi senza far nulla”, spiega ancora.

La guerra entra in una nuova fase. “Credo che Putin cercherà di conquistare il Donbass, non è escluso che decida poi di puntare su Kiev. C’è un elemento di speranza, che richiede un’assunzione di responsabilità da parte dell’Europa”, dice Orsini. “Putin è entrato in Ucraina con un obiettivo minimo, il Donbass, e un obiettivo massimo, tutta l’Ucraina. Cercherà di assicurarsi il Donbass, poi quello che farà nei confronti di Kiev dipende in larga parte da noi. Se non abbiamo la capacità di stabilire un dialogo vero con Putin, le probabilità che lui possa decidere di puntare su Kiev e di conquistarla interamente aumenteranno”, afferma ancora.

Credo siamo andati troppo avanti e sia troppo tardi. Adesso penso sia molto difficile fermare Putin a questo. Dobbiamo evitare di fornirgli incentivi e punti anche su Kiev. Donbass e Crimea se li sta prendendo, è improprio dire che bisogna lasciarglieli”, prosegue….



Fonte www.adnkronos.com 2022-04-12 20:22:32

Leave A Reply