Notizie da Reggio Calabria

Ucraina-Russia, Toia: “Putin disperato, bluffa su rubli e gas”

0



Il presidente russo Vladimir Putin fa “mosse disperate” e le sta “tentando tutte” contro l’Europa, dato che “evidentemente” le sanzioni decise dall’Ue per l’aggressione all’Ucraina stanno “facendo effetto”. E il tentativo di pretendere il pagamento delle forniture di gas in rubli, per sostenere la valuta russa in caduta libera, appare sempre di più come “un bluff”, destinato a fallire. Lo dice all’Adnkronos l’eurodeputata del Pd Patrizia Toia, vicepresidente della commissione Itre (Industria, Ricerca ed Energia) e componente del team negoziale dell’Aula di Strasburgo sugli stoccaggi e gli acquisti comuni di gas.

La Commissione, ricorda Toia, “ha respinto decisamente il tentativo” di pretendere il pagamento del gas in rubli. “Nessun ricatto, ci sono i contratti. Spero – aggiunge – che la cosa rientri, perché di fronte all’indisponibilità degli Stati di accettare, Putin può fare poco”.

Certo, la Russia potrebbe sempre interrompere le forniture ai clienti Ue, ma anche per Mosca sarebbe un problema grosso, visto che mancano le infrastrutture per venderlo alla Cina in quantità paragonabili a quelle che vanno verso ovest. Si tratta di un “rapporto reciproco”, osserva Toia.

L’Ue, ha ricordato Ursula von der Leyen, conta per il 75% del mercato mondiale del gas via tubo, quindi, sottolinea l’europarlamentare, “non è facilmente sostituibile, come acquirente. Siccome l’entrata principale della Russia è il gas, spero che il bluff” sui rubli “cada da solo”. Peraltro, osserva, “Putin le sta tentando tutte: evidentemente le sanzioni stanno facendo effetto, quindi cerca altre strade per non annaspare. Ma non ha trovato una reazione debole dall’Ue”.

Quella sul gas “è quasi una partita di poker” tra Mosca e Bruxelles, osserva Toia, “se non fosse tragico il contesto. Putin fa mosse disperate e un po’ d’azzardo. E spero proprio che nessuno accetti questo trucchetto, ma sembrerebbe proprio di no. L”Europa per ora lo ha respinto. E questa…



Fonte www.adnkronos.com 2022-04-01 16:36:05

Leave A Reply