Notizie da Reggio Calabria

“Smembrato il servizio portierato della Cittadella. Addetti alla vigilanza in postazioni

0


Da qualche giorno c’è una grossa novità in Cittadella regionale. Tutti i dipendenti regionali (e non solo) si sono accorti come sia cambiato il “volto” della reception, che ricordiamo essere il primo biglietto da visita dell’Ente più importante della Calabria. Infatti, mentre in passato questa attività era svolta dalle guardie giurate, adesso è affidata anche a lavoratori di un’altra ditta che, prima del 1° febbraio, – almeno in due casi – erano addetti alle pulizie. Invece, le guardie giurate sono state destinate al controllo del green pass, oltre agli altri compiti previsti dal capitolato della gara sulla vigilanza. O meglio – spiega il sindacato CSA-Cisal – in realtà l’attività di reception in Regione Calabria è piuttosto parcellizzata.

Orari spezzettati o addetti diversi a seconda dell’entrata in Regione

Giusto per capire quanto sia “spiazzante” la nuova organizzazione basti pensare che i lavoratori regionali che entrano a partire dalle 7.30 in Cittadella si trovano nelle postazioni della reception le guardie giurate, ma a partire dalle 8.30 c’è il cambio con i lavoratori della Dussmann, di cui due di questi fino a poco tempo prima erano addetti alle pulizie. La nuova programmazione è piuttosto “cervellotica” e cambia anche a seconda della zona d’ingresso della Cittadella. Ad esempio, a quello “lato San Francesco” gli operatori della Dussmann seguono un orario spezzettato. Lunedì e mercoledì sono in servizio alla reception dalle 8:30 alle 18:30, invece martedì e giovedì dalle 8:30 alle 17:30 mentre venerdì dalle ore 8:30 alle 14:30. Quando finiscono i suddetti turni, gli addetti della Dusmann sono sostituiti dalle guardie giurate. Cambia tutto invece all’ingresso “lato Nord”. In questo caso la reception è affidata soltanto alle vigilantes che si occupano di fornire indicazioni, controllare i flussi di accesso di visitatori/utenti e la validità del green pass. All’ingresso…



Fonte calabria.gazzettadelsud.it 2022-02-22 07:09:02

Leave A Reply