Notizie da Reggio Calabria

M5S, tweet anti-Di Maio accendono lo scontro

0



La guerra in atto tra l’ala contiana del Movimento 5 Stelle e quella dimaiana si trasferisce sui social. A infiammare la diatriba interna al M5S è il caso dei post contro il ministro degli Esteri, entrati nelle ‘tendenze’ di Twitter con tanto di hashtag #DiMaioOut: messaggi con cui migliaia di utenti stanno chiedendo la cacciata del titolare della Farnesina dal Movimento, accusandolo di tradimento nei confronti del leader Giuseppe Conte nella partita per il Quirinale. Per i fedelissimi del ministro grillino si tratta però di un’operazione studiata a tavolino, tutt’altro che spontanea.

A supporto di questa tesi ci sono le dichiarazioni dell’esperto social Pietro Raffa, amministratore delegato della ‘MR & Associati Comunicazione’, secondo il quale il #DiMaioOut sarebbe un caso scuola di “tweet-bombing”: un’azione coordinata da una sola regia che si sarebbe servita di profili ‘bot’, cioè automatizzati. “Ho effettuato un’analisi quantitativa e qualitativa dei tweet #DiMaioOut: sono andato a vedere quante persone avevano utilizzato l’hashtag, si tratta di 289 account. E’ chiaramente un’operazione studiata, che viene fatta da chi vuole modificare la percezione su alcuni temi”, ha spiegato Raffa all’Adnkronos, evidenziando come circa la metà di questi profili sia ‘localizzata’ in America: “Si tratta inoltre di profili che in passato intervenivano in altri Stati su altri temi. Ad esempio risultavano molto attivi in Francia, per sostenere le posizioni dei gilet gialli, ma anche in Germania a sostegno dei partiti dell’ultradestra”, ha aggiunto l’esperto.

Nell’inner circle di Di Maio vogliono vederci chiaro: “Stiamo facendo le opportune verifiche per capire da dove parte la campagna di tweet-bombing contro Di Maio”, dicono all’Adnkronos gli esponenti M5S vicini al titolare della Farnesina, i quali, alla domanda su un possibile ‘fuoco amico’, aggiungono: “Speriamo di no, sarebbe…



Fonte www.adnkronos.com 2022-01-31 19:29:00

Leave A Reply