Notizie da Reggio Calabria

La Reggina aspetta il via libera per Folorunsho e Kupisz

0


L’attesa per lo “scambio di documenti” può essere più snervante di una trattativa. Assomiglia ad un periodo di sospensione infinito che si vorrebbe accorciare con ogni mezzo. Ci si ferma in attesa. Ed è proprio in questa fase la Reggina, che mantiene la fiducia, sicura di aver concluso gli affari per il ritorno in amaranto di Michael Folorunsho (23) e l’arrivo di Tomas Kupisz (32), due pedine che potenzialmente potrebbero rivoluzionare lo scacchiere del nuovo tecnico Roberto Stellone. Gli accordi ci sono, sia con le società di appartenenza che con i calciatori, già proiettati verso la nuova sfida.

Negli uffici della società attendono i documenti necessari per ratificare gli acquisti e, successivamente, dare il via libera agli annunci ufficiali. È questione di ore.

Sfoltire. Due nuovi innesti che se da un lato offrono alternative tattiche efficaci, dall’altro impongono l’esigenza di cedere. Mancano quattro giorno al “gong” della sessione invernale del calciomercato e la Reggina ha venti calciatori la lista “over” satura. Per liberare caselle e ridurre i costi di gestione, deve obbligatoriamente sfoltire. Sono tre gli indiziati a lasciare la squadra, tutti calciatori giunti in Calabria l’estate scorsa che, per potenzialità e rendimento, non hanno convinto. Il difensore Vasco Regini (31) valuta le proposte giunte sul tavolo del suo entourage, provenienti tutte dalla Serie C, soluzione che non convince l’ex Sampdoria. Hanno più mercato invece gli esterni Federico Ricci (27) e Karim Laribi (30). Per il primo è ben avviata la trattativa con l’Ascoli per la cessione in prestito fino a giugno. I bianconeri cercano un calciatore con le sue caratteristiche per il tridente di Sottil: il dialogo tra le due società ha già prodotto un’intesa di massima, si lavora per limare i dettagli con la sensazione che l’esterno sia vicino alle Marche. Tre compagini di C hanno manifestato interesse per Karim Laribi: sono Pescara, Virtus Entella e…



Fonte reggio.gazzettadelsud.it 2022-01-28 07:42:05

Leave A Reply