Reggio; Car Sharing, il 13 novembre parte il servizio

Un servizio importantissimo per la mobilità territoriale che verrà avviato il 13 novembre, in via sperimentale sul territorio cittadino, e che rientra nel più ampio progetto denominato “Meglio Muoversi”, che ricomprende il “Chiama bus”. Un nuovo importante tassello quello che si aggiunge al complesso progetto di viabilità previsto dall’Amministrazione Giuseppe Falcomatà, che intende dotare l’intero territorio metropolitano di un sistema completo di trasporti che permettano spostamenti facili e veloci.

Spostamenti che gioveranno anche alla città di Messina, con la quale Falcomatà ha già firmato un protocollo che concretizza la tanto sospirata conurbazione delle due città, e che consente di captare l’utenza messinese dall’aeroporto di Catania e portarla al Tito Minniti di Reggio Calabria. Un sistema fondamentale per i cittadini che si muoveranno a basso costo e in modo sostenibile, e per i turisti che, grazie agli stalli presenti in punti strategici all’interno della città, si potranno muovere autonomamente.

Per poter ricevere la card e poter utilizzare il servizio, la flotta comprende 21 automobili di cui 3 elettriche, basta mandare una mail a centro@cittametropolitana.rc.it indicando tutte le voci richieste secondo le indicazioni sul sito della Città Metropolitana www.cittametropolitana.rc.it, o tramite numero verde 800.000.036. La registrazione è necessaria per poter usufruire del servizio e verrà effettuata un’unica volta.

“Il territorio metropolitano ha bisogno di servizi che semplifichino la vita di cittadini, studenti e turisti – afferma il Sindaco Falcomatà – e “C’entro car sharing” risponde proprio a questa richiesta. Ritengo sia importante offrire un’alternativa di mobilità che consenta spostamenti semplici ed a basso impatto ambientale in un sistema integrato che risponda ad ogni necessità, sia essa dettata da esigenze di lavoro, studio o tempo libero”.